Concorsi statali e correzione laser per i difetti della vista

Diventare Carabiniere, Vigile del Fuoco, Pilota… per molti è un sogno su cui si fantastica da quando si è piccoli! Ed ecco ora avvicinarsi la possibilità di trasformarlo in realtà, potendo rispondere e, poi, riuscendo a vincere lo specifico concorso pubblico!

Molti bandi prevedono, però, oltre ad altre caratteristiche psicofisiche, dei requisiti visivi minimi, pena la non ammissibilità. Tali requisiti, espressamente indicati nella sessione specifica del bando, variano a seconda del:

  • concorso a cui si desidera rispondere;
  • ruolo per il quale ci si candida.

Requisiti visivi per i concorsi statali

In particolare, in quasi tutti i concorsi, i parametri a cui attenersi sono indicati seguendo la seguente terminologia:

Visus o acutezza visiva: è la capacità dei nostri occhi di distinguere gli oggetti in modo nitido. Solitamente si misura in decimi. I decimi vengono rilevati durante una visita oculistica misurando la capacità di lettura di lettere via via più piccole presentate su un tabellone retroilluminato, chiamato ottotipo.

Campo visivo: è l’estensione dell’area che il nostro occhio riesce a percepire mentre fissa un punto.

Diottrie: indicano il potere correttivo della lente che, chi è affetto da difetti di vista, deve indossare per avere una visione nitida.

Motilità: il grado e la modalità di funzionamento dei muscoli responsabili del movimento dell’occhio.

Senso cromatico: la capacità di distinguere i colori.

È infatti evidente come alcune anomalie che si possano presentare rispetto a questi parametri, ad esempio strabismo (disallineamento degli occhi con perdita della visione binoculare) o daltonismo (errata visione dei colori come la non percezione del rosso e del verde), possano determinare l’esclusione dal bando poiché non consentirebbero di svolgere i ruoli proposti.

Verificare la conformità ai requisiti visivi nei concorsi pubblici

Il consiglio che possiamo darvi è quello, una volta appresi i criteri di esclusione del bando, di programmare immediatamente una visita oculistica. Poiché, come spiegato precedentemente, ogni bando ha le sue regole, portate con voi quelle indicate nel concorso di vostro interesse, anche rispetto al ruolo per il quale vi volete candidare. Durante la visita, l’oculista valuterà se e quali esami riterrà esaustivi per verificare la vostra rispondenza ai criteri indicati.

ATTENZIONE!
Questa visita NON è sostitutiva di quella che verrà effettuata dai commissari durante lo svolgimento del concorso. Serve solo a capire anticipatamente se la vostra vista soddisfi i requisiti e, nel caso in cui così non fosse, se possa esistere una soluzione prevista dal concorso per correggere eventuali problematiche. Ciò vi permetterebbe così di partecipare al bando, senza il rischio di essere esclusi per mancanza dei requisiti visivi minimi.

Interventi laser correttivi consentiti

E per coloro che portano occhiali o lenti a contatto?

Se non si rientra nei parametri indicati dal bando, la maggior parte dei concorsi, oggi, permette la correzione di miopia, astigmatismo ed ipermetropia con le tecnologie laser.

Non sempre viene specificato all’interno del bando di concorso quali tecniche vengano accettate, ma, nella maggior parte dei casi, è ammesso il ricorso a PRK o a Femtolasik. Quest’ultima, in particolare, è una tecnica rapida, sicura ed indolore che permette un recupero visivo immediato. Mentre, per la PRK, sono necessari tempi di recupero più lunghi, poiché il completo recupero visivo può essere raggiunto anche a distanza di alcune settimane dall’intervento. Se perciò, nel concorso di vostro interesse, fosse ammessa solo la PRK come tecnica correttiva, cercate di rivolgervi per tempo al vostro oculista di fiducia per verificare la vostra idoneità all’intervento.

NOTA BENE!
Prima di considerare un trattamento laser per correggere i difetti di vista, è fondamentale sottoporsi a una visita specifica. Non tutti infatti sono idonei, poiché alcune caratteristiche fisiche degli occhi, come la cornea sottile, potrebbero renderlo impossibile. Inoltre, in relazione ai requisiti dei concorsi, l'oculista potrebbe valutare non solo la compatibilità dell'occhio con il trattamento, ma anche se la correzione massima ottenibile con il laser è sufficiente per soddisfare i requisiti minimi indicati nel bando, specialmente in presenza di difetti di vista molto elevati.

Preparati al concorso e prenota una visita oculistica

In conclusione, se stai pensando di partecipare ad un concorso dove siano indicati dei requisiti visivi da rispettare, prenota al più presto una visita oculistica, per essere sicuro di poter partecipare o, eventualmente, di poter valutare e poi programmare un intervento laser per la correzione della vista, in tempo utile per superare la visita oculistica prevista dal concorso statale.

Per i trattamenti laser, è di massima importanza rivolgersi a centri specializzati, dotati di tecnologie moderne e professionisti esperti, come accade nella nostra clinica oculistica.

Medici oculisti che da 30 anni si occupano di questo tipo di interventi, affiancati da laser di ultima generazione, progetteranno per te il percorso più adeguato a rispondere alle tue esigenze e permetterti di realizzare il tuo sogno!

Scrivici per prenotare una visita!

    Informativa Privacy

    Versione: 1 - Data informativa: 13/12/2022

    La presente informativa descrive le modalità di gestione dei dati del presente sito internet www.lavistamestre.it, viene resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito anche “Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali” ovvero “GDPR”) ("codice in materia di protezione dei dati personali") e prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

    L'informativa è resa da LAVISTA Srl unipersonale in qualità di titolare del trattamento dei dati raccolti attraverso il sito sopra menzionato (sono esclusi pertanto altri siti web o spazi elettronici di titolarità di terzi raggiungibili attraverso link, anche se presenti sulle pagine di questo sito).

    La raccolta dei dati degli utenti avviene attraverso la compilazione di moduli elettronici di richiesta informazioni presenti nelle pagine del sito; l'autorizzazione al trattamento dei dati da parte del titolare del presente sito viene richiesta esplicitamente all'utente attraverso la selezione dell'apposito check di conferma riportato sul modulo.

    Prima di inoltrare qualsiasi richiesta, gli utenti sono inviati a leggere la presente informativa che specifica limiti, finalità e modalità del trattamento dei dati.

    1. TITOLARE, RESPONSABILI E AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO

    Il Titolare e Responsabile del trattamento è: Simonetta Berton.
    con sede legale in Via Antonio Fradeletto, 29/b - 30173 Mestre VE
    telefono: +39.345.0108759
    email: lavistamestre@gmail.com
    email PEC: lavista@cgn.legalmail.it

    Oltre che dai dipendenti e collaboratori di LAVISTA Srl unipersonale, il trattamento dei dati personali potrà essere effettuato anche da soggetti terzi, ai quali l'azienda affida talune attività (o parte di esse) connesse o strumentali allo svolgimento dei trattamenti o all'erogazione dei servizi richiesti. In tale evenienza gli stessi soggetti opereranno in qualità di titolari autonomi, cotitolari, o verranno nominati Responsabili o incaricati del trattamento.

    2. TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI

    2.1 DATI DI NAVIGAZIONE

    I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

    Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

    Tali dati vengono conservati per il tempo necessario allo svolgimento di tali attività, salvo eventuali accertamenti di reati informatici ai danni del sito.

    Nessun dato derivante dal servizio web verrà comunicato o diffuso, salvo che per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie.

    2.2 DATI FORNITI VOLONTARIAMENTE DAGLI UTENTI

    L'invio facoltativo, esplicito e volontario di informazioni attraverso i moduli elettronici o attraverso la posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito, comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente (che risulta necessario per poter rispondere alle richieste) nonché degli eventuali altri dati personali richiesti dal modulo oppure inseriti nel messaggio.

    I dati acquisiti verranno trattati da parte del titolare e/o da terzi, unitamente ai quali il titolare fornisce il servizio richiesto dall'utente. I dati verranno trattati per rispondere alla richiesta o per la fornitura del servizio; potranno anche essere utilizzati per finalità informative, servizi ed iniziative offerte da LAVISTA Srl unipersonale. La comunicazione dei dati a terzi avverrà solo nel caso in cui questa sia necessaria al fine di ottemperare alla richiesta ricevuta.

    2.3 FINALITÀ DEL TRATTAMENTO PER INVIO DI NEWSLETTER PERIODICHE

    Con il consenso dell'interessato, LAVISTA Srl unipersonale potrà utilizzare i dati forniti volontariamente al fine di inviare periodicamente messaggi tramite posta elettronica (newsletter) contenenti informazioni di interesse riguardo a LAVISTA Srl unipersonale ed alla sua attività.

    Per l'invio di newsletter acquisiamo il consenso - specifico e separato - dell'interessato, il quale è fin da ora informato che tale conferimento è del tutto facoltativo e l'eventuale rifiuto non comporterà conseguenza alcuna (se non quella di impedire l'invio periodico della newsletter).

    L'interessato può richiedere in ogni momento la rimozione dal servizio di newsletter utilizzando i link presenti nelle email ricevute, oppure scrivendo all'indirizzo: lavistamestre@gmail.com.

    3. DESTINATARI DEI DATI PERSONALI

    Nell’ambito delle indicate finalità, i Suoi dati potranno essere utilizzati tramite piattaforme online per la gestione di comunicazioni necessarie esclusivamente al normale espletamento dei servizi resi da LAVISTA Srl unipersonale.

    4. TRASFERIMENTO DEI DATI A PAESI TERZI

    I Suoi dati personali potranno essere trasferiti ai soggetti terzi indicati all’art. 3 della presente informativa stabiliti in Paesi non appartenenti all’UE, il tutto sempre in conformità ai principi indicati agli articoli 45 e 46 del GDPR relativamente alla sussistenza di garanzie adeguate rese dal soggetto stesso.

    5. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

    Il trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati e/o manualmente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

    I dati personali verranno conservati solamente per il lasso di tempo strettamente necessario al perseguimento delle specifiche finalità del trattamento e, in particolare:

    • per i dati indicati all’art. 2.1., per il tempo necessario allo svolgimento delle attività specificate, salvo eventuali accertamenti di reati informatici ai danni del sito;
    • per i dati indicati all’art. 2.2., per il tempo necessario allo svolgimento dei servizi richiesti o replicare alle richieste effettuate, salvo eventuali accertamenti di reati informatici ai danni del sito;
    • per le finalità indicata all’art. 2.3. (marketing) per 48 (quarantotto) mesi dal momento del rilascio dello specifico ed espresso consenso al trattamento da parte degli utenti/visitatori.

    6. FACOLTATIVITÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

    A parte quanto specificato per i dati di navigazione, gli utenti sono liberi di fornire (o non fornire) i propri dati personali. Il loro mancato conferimento può comportare unicamente l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.

    7. DIRITTI DEGLI INTERESSATI

    I clienti/utenti potranno in qualsiasi momento esercitare i diritti di seguito indicati.

    a. Accesso ai dati personali: ottenere conferma o meno che sia in corso un trattamento di dati loro riguardanti, in tal caso, l’accesso alle seguenti informazioni: finalità, categorie di dati, i destinatari, il periodo di conservazione, il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, il diritto di richiedere la rettifica o cancellazione o limitazione del trattamento od opposizione al trattamento stesso;

    b. Richiesta di rettifica o cancellazione degli stessi o limitazione dei trattamenti che li riguardano; per “limitazione” si intende il contrassegno dei dati conservati con l’obiettivo di limitarne l’utilizzo in futuro.

    c. Opposizione al trattamento: opporsi per motivi correlati alla loro situazione particolare al trattamento di dati per l’esecuzione di un compito di natura pubblica o per il perseguimento di un legittimo interesse degli stessi.

    d. Portabilità dei dati: nel caso di trattamento automatizzato svolto sulla base del consenso o in esecuzione di un contratto prestabilito, i clienti/utenti potranno ricevere in un formato strutturato, in formato .testo o nalogo, i dati loro riguardanti.

    e. Revoca del consenso al trattamento per finalità di marketing, ricerche di mercato e profilazione degli utenti; l'esercizio di tale diritto non pregiudica in alcun modo la liceità dei trattamenti svolti prima della revoca;

    f. Proporre reclamo ai sensi dell’art. 77 RGPD che recita: “Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il presente regolamento ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione. “; per l’Italia è competente il Garante per la protezione dei dati personali, contattabile tramite i dati di contatto riportati sul sito web https://www.garanteprivacy.it.

    I predetti diritti potranno essere esercitati inviando apposita richiesta al Titolare del trattamento mediante i canali di contatto indicati all’art. 1 della presente informativa.

    Le richieste relative all’esercizio dei diritti elencati saranno evase senza ingiustificato ritardo e, in ogni modo, entro un mese dalla domanda; solo in casi di particolare complessità e del numero di richieste tale termine potrà essere prorogato di ulteriori 2 (due) mesi.

    8. COOKIES

    Puoi trovare tutte le informazioni riguardo a cosa sono e come vengono utilizzati i cookies sul presente sito visitando la pagina dell'informativa sull'utilizzo dei Cookies da parte del sito web.

    9. MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA

    La presente informativa potrebbe essere soggetta a modifiche nel tempo (ad esempio variazioni alle normative, oppure all'introduzione di nuovi servizi offerti dal presente sito) pertanto invitiamo gli utenti a verificare le modifiche consultando periodicamente questa pagina.

    Ho letto ed acconsento ad invio e trattamento dei miei dati personali

    Ho letto l'informativa sulla privacy (visibile qui sopra oppure al link Informativa Privacy) ed acconsento all'invio ed al trattamento dei miei dati personali. *

    * campi obbligatori

    Questo sito è protetto dal sistema reCAPTCHA. Vengono applicate le Privacy Policy e le Condizioni del Servizio di Google.

    No Comments

    Sorry, the comment form is closed at this time.